domenica 15 febbraio 2009

Orgoglio e preveggenza


Autrice: Carrie Bebris
Titolo originale: Pride and Prescience Or, a truth universally acknowledged

---

Non sono mai stata incline a leggere libri i cui personaggi fossero tratti da altre storie, o telefilm; nemmeno le fan-fiction mi hanno mai attirato molto; tuttavia ho amato così tanto Orgoglio e pregiudizio e i suoi personaggi, che quando mi sono ritrovata tra le mani questo suo "sequel", ed ho letto le ottime recensioni sul retro (d'altronde, come avrebbero potuto essere cattive...), non ho saputo resistere.
All'inizio la lettura è stata gradevole; tutto sommato i personaggi erano tratteggiati abbastanza bene; mi è piaciuto soprattutto Mr Collins, anche se la sua è stata una fugace apparizione.
Ad un certo punto, però, la storia ha cominciato a presentare dei risvolti gotici che non mi sono piaciuti per niente... della Austen non rimaneva nulla...
confesso di aver sperato fino alla fine in una spiegazione razionale degli eventi, ma purtroppo non sono stata esaudita. Non ho per niente mandato giù la ridicola questione degli "anelli gemelli" e dei loro poteri, e il "dono" di Elizabeth.
Non si può dire che sia scritto male, o che risulti noioso, ma come fan di Jane Austen, è innegabile che sia stata delusa...

---

Giudizio personale: 2/5

---

Quarta di copertina: "E' cosa nota e universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di un solido patrimonio debba essere in cerca di moglie". Ed è una verità a cui non si sottrae Mr. Frederick Parrish, ricco e affascinante gentiluomo americano, che sta per convolare a nozze con Caroline Bingley.
Un'atmosfera di festa avvolge i fidanzati e il matrimonio pare suggellare la promessa di una vita serena e felice. Ma presto la gioia si incrina e la coppia è turbata da una serie di strani episodi: fenomeni di sonnambulismo, cavalli imbizzarriti senza una ragione, uno spaventoso incendio e misteriosi incidenti.
Qualcuno sta perseguitandi i Parrish, ma la pericolosità della situazione pare sfuggire a tutti. A tutti tranne a Elizabeth e Darcy, amici della giovane donna e anch'essi sposi novelli, che mettono da parte i progetti per la luna di miele per aiutare Caroline.
Un innamorato respinto?
Un socio d'affari tradito?
Un parente invidioso?
O un eccentrico seguace del paranormale?
Chi si cela dietro questa trama sinistra che sembra trascinare Caroline come un gorgo verseo la follia?
Primo di una serie di "mystery romantici" dedicati a una delle coppie letterarie più amate di sempre, "Orgoglio e preveggenza" ci introduce a due nuovi investigatori: Elizabeth e Darcy, gli indimenticabili protagonisti di "Orgoglio e Pregiudizio" di Jane Austen.
--
Combinando magistralmente atmosfere settecentesche e suggestioni gotiche, Carrie Bebris ci regala un romanzo di grande piacevolezza, che rende un intelligente omaggio allo stile austeniano e i cui personaggi si muovono all'interno di una società elegante e regolata da rigide convenzioni, facendoci rivivere la magia e le emozioni dei romanzi della grande scrittrice inglese.

---

Ecco un'intervista in italiano all'autrice: Nell'Inghilterra di Jane Austen


0 commenti: