domenica 4 aprile 2010

Colomba - Citazioni



" Sentiva in quella ragazza scialba un tenue calore femminile, come una brace coperta e soffocata dalla cenere che a soffiarci sopra avrebbe potuto tornare a ravvivarsi e si chiedeva se lui avrebbe avuto il fiato necessario per rianimare quel fuoco ".

--

" Per me l'amore è anche questo: stare vicini senza dirsi niente ".

--

" Come può morire una madre? Come può essere sepolta una creatura dotata della meravigliosa capacità di raccontare storie? ".

--

"... il fruscio del vento fra i tronchi che col suo andare e venire, sembra voler imitare il respiro del mare ".

--

" Interi discorsi muti, domande, raccomandazioni, promesse, esclusivamente con la forza degli occhi che da soli sapevano superare le proibizioni, le regole, i divieti ".

--

" L'aria è umida e fresca e porta dentro di sè il ricordo di una oscurità violenta ".

--

" Forse il segreto delle bugie sta [...] nella perfetta sincerità della loro finzione ".

--

" Paura forse che quella perfezione venga in qualche modo incrinata da una parola sbagliata, da una luce inattesa, da un movimento inconsulto. [...]. In ogni perfezione c'è la minaccia e il presentimento della fine... ".

--

" ...i numeri esprimono l'infinito [...], bisogna lasciarli parlare... ".

--

" Sembravano bisognosi l'uno dell'altra ma incapaci di incontrarsi ".



0 commenti: