giovedì 24 luglio 2014

Innamorarsi a Notting Hill

Autrice: Ali McNamara
Titolo originale: From Notting Hill with love... actually

---

Avevo letto molte recensioni favorevoli riguardo a questo libro, e di conseguenza, se di certo non mi aspettavo di avere tra le mani un capolavoro, pensavo di immergermi almeno in una storia leggera, divertente e molto piacevole.
Invece Innamorarsi a Notting Hill è stato un'autentica delusione.
La protagonista è veramente immatura, non sono riuscita a provare per lei né simpatia, né tanto meno empatia; va bene sognare ad occhi aperti e concedersi di tanto in tanto di evadere dalla realtà, ma Scarlett (questo il suo nome) esagera, rendendosi davvero irritante. Così come irritanti finiscono per diventare gli innumerevoli riferimenti ai film preferiti della protagonista.
Inizialmente è piacevole ritrovare alcuni richiami, soprattutto a Notting Hill, come la questione della biblioteca o del succo d'arancia rovesciato, ma poi i continui rimandi stancano.
I personaggi non mi sono piaciuti, a parte Oscar, che ho trovato simpatico - ma forse un tantino stereotipato -.
L'evolversi della storia è prevedibile sin dall'inizio, e questo sì, me lo aspettavo, si tratta pur sempre di una commedia romantica, ma con la pecca di essere noiosissima. Gli unici episodi divertenti sono quelli ambientati a Parigi, mentre ho trovato la scena con i due poliziotti, che sembravano usciti direttamente dal peggior episodio di Scuola di polizia, veramente imbarazzante.
Sconsiglio vivamente la lettura di questo romanzo, ma, a chi volesse provarne comunque l'ebbrezza, suggerisco prima la visione di Notting Hill, per divertirsi almeno nello scovare i riferimenti - veramente piuttosto palesi - alla pellicola.

---

Trama:  Scarlett O’Brien sogna una vita da film. Nel vero senso della parola: perché il cinema, e in particolare le sue amate commedie romantiche, sono molto più eccitanti della banale realtà di tutti i giorni accanto a David, il suo noioso fidanzato. Ossessionata da Hugh Grant, Brad Pitt e Johnny Depp, Scarlett trascorre le giornate con la testa tra le nuvole, e tante serate davanti allo schermo per vedere i suoi romantici film, con un pacchetto di fazzoletti per asciugarsi le lacrime e la mano immersa in un sacchetto di popcorn. Così, quando le si presenta l’occasione di trascorrere un mese in una villa di Notting Hill, scenario di uno dei suoi film preferiti, non ci pensa due volte: potrà capire così cosa desidera davvero e vivere le sue fantasie almeno una volta. Ma quando, a Londra, Scarlett conosce il suo nuovo vicino, l’affascinante Sean, si rende conto che il copione del suo personalissimo film sta per sfuggirle di mano… Forse il destino sta tramando come in Serendipity? O magari sta andando in scena il suo personale remake di Se scappi ti sposo? Ma qual è, in fin dei conti, il lieto fine che Scarlett desidera per se stessa? L’importante è deciderlo in fretta, perché il giorno delle nozze con David si avvicina…

---

Giudizio personale: 2/5

0 commenti: