giovedì 23 luglio 2015

The subsequent proposal

Autrice: Joana Starnes
Sottotitolo: A tale of Pride, Prejudice & Persuasion
Lingua: inglese

---

The subsequent proposal è un crossover tra Orgoglio e Pregiudizio e Persuasione.
Nel romanzo incontriamo infatti Anne, il Capitano Wentworth, Darcy e Lizzy, anche se i veri e propri protagonisti risultano essere questi ultimi.

La storia prende le mosse successivamente alla disastrosa proposta di Hunsford: Darcy è distrutto, e ad Audley incontra Anne Elliot, con la quale stringe un'amicizia capace di confortare i cuori infranti di entrambi.

Consapevoli di amare altre persone, ma di aver perso la loro occasione, i due decidono di unire le proprie vite in un matrimonio basato sul rispetto reciproco e l'amicizia.
Ma proprio quando è ormai fidanzato con Anne, Darcy nota un'apertura da parte di Elizabeth che potrebbe dare speranza ai suoi sentimenti - che ormai, però, non può più esprimere -, mentre il fratello di un'amica di Mrs Gardiner, tale Frederick Wentworth, sembra estremamente interessato proprio a Lizzy...

The subsequent proposal è un romanzo davvero molto bello, che mi ha catturato benché trovassi l'inglese in cui è scritto un po' difficile.
Ho ormai letto un bel po' di storie austeniane, ma nessun autore ha mai saputo rendere la sofferenza e la disperazione di Darcy come ha fatto Joana Starnes.
Inoltre è proprio attraverso le varie fasi del suo dolore che notiamo anche il suo cambiamento ("How dare she?" esplode infatti nelle prime pagine del romanzo, pensando all'inaccettabile rifiuto di Elizabeth).

Mi spiace che Anne e il Capitano, protagonisti del mio romanzo austeniano preferito, compaiano poco, ma dopotutto si tratta di una storia incentrata per lo più su Darcy ed Elizabeth, e proprio per questo temevo che soprattutto il personaggio del Capitano venisse presentato sotto una cattiva luce, per esaltare il protagonista di Orgoglio e Pregiudizio. Ciò invece non si è verificato, ed i personaggi sono tutti piuttosto aderenti agli originali (ed appare verosimile anche la reazione di Georgiana nell'apprendere che il fratello non sposerà più la sua cara Anne).
Di solito è per me un tasto dolente il personaggio di Wickham: le vicende che lo riguardano mi annoiano, e spesso i lati negativi del suo carattere vengono accentuati. In questo romanzo, benché ci sia di mezzo un duello (evento che per lo più mi sembra "estraneo" all'universo austeniano), la sua storyline è stata trattata piuttosto bene - e soprattutto brevemente -.

La storia è ricca di tensione, e benché sapessi come sarebbe finita, non potevo fare a meno di continuare a leggere per arrivare allo scioglimento dell'intreccio.
Il desiderio di Darcy, la sua frustrazione, il dolore quasi palpabile per non potersi dichiarare ad Elizabeth quando finalmente i suoi sentimenti potrebbero essere accolti e ricambiati, sono resi magistralmente. Ma c'è spazio anche per le risate, grazie a una Mrs Bennet  molto ben descritta, ed una sorpresa sulla sorte di Lydia. L'epilogo è molto dolce, un vero lieto fine.

---

Quarta di copertina: A number of broken-hearted characters from Jane Austen's best novels are thrown together by the vagaries of fate, and all manner of unwise decisions are taken at this vulnerable time. But then their past creeps up upon them - and what is there to do but face it, and hope that their convoluted paths will finally lead them to their proper place? 

"Elizabeth... Elizabeth... Elizabeth..." he murmured against her lips, her skin, her hair, and then her lips again. "I cannot forsake you! I cannot! I cannot lose you! I cannot bear to think of a life without you - 'tis not worth living, 'tis but a slow death! I cannot lose you! I beg you, do not send me away again! I love you! Elizabeth, I love you!""

Friends, rivals, foes, wrong choices and a duel - Fitzwilliam Darcy's life is never dull! "'The Subsequent Proposal'" - a story that is primarily about him - follows Mr. Darcy in his struggles to decipher the troubling enigma of Elizabeth Bennet's feelings - and to correct the worst misjudgement of his life...

---

Giudizio personale: 5/5

0 commenti: