domenica 13 settembre 2009

Inés dell'anima mia

Autrice: Isabel Allende
Titolo originale: Inés del alma mia

--

Forse nessuno sa rendere una storia interessante come Isabel Allende.
Ero probabilmente troppo piccola quando lessi Paula, per poter apprezzare pienamente l'autrice, ma in seguito mi sono letteralmente innamorata de La casa degli spiriti, e dopo una breve parentesi non proprio del tutto piacevole con Zorro, ci ho riprovato con Inés.
Cosa dire di questo libro... parla della conquista del Cile.
Detta così può risultare noioso, ma Inés dell'anima mia è uno dei libri più avventurosi che mi siano capitati sotto mano. E' una storia che ci catapulta nel XVI secolo, nel pieno della Conquista, e ci fa vivere accanto ad una donna passionale, caparbia, testarda, quale è Inés.
Che anche in battaglia non dimentica mai cos'è l'amore.

--

Retrocopertina: Inés Suarez nasce all'inizio del Cinquecento in Spagna, figlia di un modesto artigiano di Plasencia, piccolo paese dell'Estremadura. Dotata di un forte temperamento che male si addice alla condizione femminile sottomessa all'autorità del clero e del maschio, Inés sposa, contro la volontà della famiglia, Juan de Màlaga, che presto la abbandona per cercare fortuna nel Nuovo Mondo. La giovane non si dà per vinta e, con i soldi guadagnati ricamando e cucinando, si imbarca ancehe lei per quelle terre lontane. Nonostante le durissime condizioni di viaggio giunge in Perù, dove non trova il marito, morto in battaglia, ma un nuovo amore: Pedro de Valdivia, seducente hidalgo fuggito dalle frustrazioni di un matrimonio deludente e venuto a combattere per la Corona spagnola.
Lui e Inés affrontano i rischi e le incertezze della Conquista, attraversano il deserto di Atacama, combattono indigeni incattiviti e giungono infine nella valle paradisiaca dove fondano la città di Santiago. Inés dell'anima mia è un romanzo epico che narra le avventurose vicende, realmente accadute ma poco note, dell'eroina della Conquista spagnola. Attraverso gli occhi stanchi e saggi di una Inés ormai alla fine della propria esistenza, Isabel Allende ripercorre la vita della giovane e indomabile protagonista, che, sull'onda dei sentimenti, affronta incredibili viaggi, eroiche battaglie, amori travolgenti, lotte per il potere, trasgressioni, onori e disonori con un coraggio e una passione indimenticabili.

---

Giudizio personale: 5/5

---





0 commenti: