mercoledì 8 maggio 2013

Ragione e Sentimento - Il manga

Autrice: Reiko Mochizuki
Sottotitolo: Amore di rosa, amore di giglio
Titolo originale: Bara no koi yuri no koi

---

[ attenzione: SPOILER]

Ragione e Sentimento è il secondo adattamento manga di Reiko Mochizuki dopo Orgoglio e Pregiudizio.
Anche questa volta il suo lavoro mi è piaciuto molto, le tavole sono piuttosto belle e la storia abbastanza aderente al romanzo.
Dico "abbastanza" perché vi sono alcune piccole variazioni rispetto all'originale. Innanzitutto vengono quasi del tutto tralasciati quegli aspetti meno romantici del carattere di Elinor, vera protagonista del manga, quali la sua - pur giusta - attenzione alle spese familiari; il colonnello Brandon ritrova Marianne durante la tempesta (e ciò mi ha fatto ripensare alla bella scena della miniserie BBC del 2008); infine, Lucy risulta non essere stata mai fidanzata con Edward. Quest'ultima scelta in particolare non mi è piaciuta, perché toglie al personaggio della Steele molto del suo spessore e della sua scaltra cattiveria.
Per quanto riguarda il disegno dei vari personaggi, Elinor - ritratta in copertina- è certamente la più bella, e questa di sicuro è una piacevole novità; Marianne somiglia molto alla sua versione cinematografica del 1995, in cui a interpretarla era Kate Winslet; il colonnello Brandon è un uomo attraente - finalmente! Dopotutto ha solo 35 anni -, anche se sembra né più né meno che la versione più matura di Willoughby; Edward somiglia tantissimo al Darcy del precedente manga, e il fratello Robert è una sua divertente caricatura.
E' molto bello che si dia tanto spazio ai sentimenti e al dolore di Elinor, troppo spesso tacciata ingiustamente di freddezza, mentre è un peccato l'assenza quasi totale di Sir Middleton e Mrs Jennings e dei loro siparietti.
Come in Orgoglio e Pregiudizio, anche in questo adattamento gli eventi si susseguono piuttosto velocemente, e probabilmente ciò potrebbe generare confusione in chi non ha letto il romanzo.

---

Retro copertina: Elinor, primogenita dei Dashwood, conosce il nobile Edward e scopre per la prima volta cosa significhi essere innamorata.

Tuttavia, quando viene a sapere che il suo amato ha già una promessa sposa, decide di tenere per sé la propria infatuazione. Che ne sarà di Elinor, in cui prevale la ragione, e del suo amore... ?!

Poi c'è Marianne, sorella di Elinor, che si lascia trasportare dai sentimenti...

La trasposizione in chiave fumettistica del celebre romanzo, ambientato in un'Inghilterra di inizio Ottocento, che narra le vicende di due affascinanti sorelle dai caratteri opposti.

---

Giudizio personale: 5/5


0 commenti: