sabato 30 maggio 2015

First Impressions - An Amish tale of Pride and Prejudice

Autrice: Sarah Price
Sottotitolo: An Amish tale of Pride and Prejudice
Lingua: Inglese

---

First Impressions è un originale retelling dell'austeniano Orgoglio e Pregiudizio.
La storia è infatti ambientata a Lancaster County, Pennsylvania, nella comunità Amish.
Avevo in mente da tempo di leggere un romanzo che illustrasse tale stile di vita, ed una rivisitazione del capolavoro di Jane Austen mi è sembrata un'opportunità perfetta!
Mi è piaciuto molto il modo in cui la scrittrice ha saputo adattare la storia originale al nuovo ambiente, e rendere il tutto naturale e non forzato. Ho apprezzato in particolare tutte le informazioni sul mondo Amish che ho potuto assimilare leggendo il libro (un romanzo è molto diverso da una semplice ricerca, tutto sembra più vivo e vero). Questo stile di vita è palesemente diverso da quello a cui la maggior parte di noi occidentali siamo abituati, eppure quasi stupisce come, in ogni tempo e in ogni luogo, gli esseri umani siano, in ultima analisi, sempre gli stessi, con i loro sentimenti, le loro speranze, i loro sogni, ma anche la diffidenza verso gli stranieri, ed una sorta di disprezzo o senso di superiorità nei confronti dell'altro (mi riferisco, in quest'ultimo caso, ad alcuni abitanti dell'Ohio, corrispettivo di Rosings e Londra, che non vedono di buon occhio né le persone, né il modo di vivere del villaggio in Pennsylvania, corrispettivo di Meryton).
Riguardo ai personaggi, Lizzie mi è piaciuta molto, e ciò non accade spesso, perché di frequente trovo il suo personaggio troppo estremizzato, in un modo o nell'altro. Qui abbiamo invece una ragazza molto intelligente e amabile, nonché acuta e di spirito. Mi sono parecchio divertita nel leggere come rimandi a Frederick\Darcy il suo barely tolerable, ed è stato molto delicato e naturale lo sbocciare in lei di quel bisogno di felicità, non solo per i suoi cari, ma anche per se stessa.
Ho apprezzato alquanto anche il personaggio di Mr Blank/Bennet: era da molto che volevo leggere una sua versione non negligente né indolente. Anche Charlotte è piuttosto carina e amabile.
Per adattare la storia allo stile di vita Amish, molti caratteri sono stati smussati: così Frederick/Darcy appare più timido e dolce, e Mrs Bennet meno succube dei suoi nervi, tuttavia l'effetto non cambia, in quanto è tutto molto ben inserito nell'ambiente. I modi Mrs Bennet, ad esempio, appaiono comunque "esagerati" nel villaggio, così come Frederick appare orgoglioso e Carol Ann/Caroline sdegnosa.
Mi ha molto colpito la grande fede in Dio dei personaggi del romanzo (ma questo non è affatto un aspetto preponderante), e mi è piaciuto che i protagonisti cerchino di imparare una lezione di vita da ciò che è successo a loro e ai loro cari, mentre Lizzie si pone delle interessanti domande riguardo i motivi del suo comportamento passato.
Lo stile mi è piaciuto molto, è semplice e chiaro, e l'inglese di facile comprensione.

---

Trama: Will pride and prejudice keep the Blank sisters from finding love?

With five daughters and no sons, Daed and Maem Blank are anxious to find their girls suitors who might eventually take over their family farm. When news arrives that Charles Beachey, the son of a prominent Amish farmer, will be returning from Ohio with his cousin Frederick, they are hopeful that the young men might be good matches for their daughters.

The oldest daughter, Jane, starts courting Charles, a well-mannered and very respectful young man, but her younger sister Lizzie is not interested in either courtship or Frederick. In fact, she wants nothing to do with him, finding him full of pride and disdain for her family's way of life. But in a community and culture where pride is scorned, Lizzie must learn that first impressions can be dangerous and people are not always who they seem to be. 

This Amish retelling of the popular Jane Austen classic Pride and Prejudice is a beautiful take on the power of love to overcome class boundaries and prejudices that will win your heart.

---

Giudizio personale: 4/5

---

Della stessa serie:
- The matchmaker: an Amish retelling of Jane Austen's Emma
- Mount Hope: an Amish retelling of Jane Austen's Mansfield Park

0 commenti: