domenica 27 marzo 2016

First light

Autrice: Michele Paige Holmes
Sottotitolo: Forever after series - Book 1
Lingua: inglese
Genere: fantasy
Prima pubblicazione: 2016

---

First light è una bella fiaba, una di quelle storie capaci di immergere il lettore di qualsiasi età in un mondo di fantasia in cui esistono le fate, la magia e il lieto fine.

La protagonista è Adrielle, una ragazza che, di punto in bianco, vede la sua vita cambiare drasticamente, e si trova costretta a dirigersi dalla campagna nella città di Tallinyne, alla ricerca della sorella maggiore, unica tra i suoi familiari, che, forse, vorrà occuparsi di lei.
Durante il viaggio incontra delle strane, benevole creature, deve vedersela con dei banditi e fuggire dagli zingari.
Una volta arrivata al castello, dove probabilmente sua sorella lavora come sguattera, Adrielle ascolterà storie di fate, principesse in pericolo e regine cattive, e conoscerà il bel Cristian, che sembra davvero avere degli abiti troppo puliti per essere un ragazzo delle stalle...

 Adrielle è una protagonista carina che agisce come una ragazza della sua età: ha paura ma cerca di essere coraggiosa, è leale, soffre di solitudine e desidera che qualcuno le voglia di nuovo bene, dopo il suo adorato papà.
Mi sono piaciute molto le descrizioni della città di Tallinyne e soprattutto quelle del periodo passato dalla protagonista nella cucina del castello: anche Maggie, la capocuoca, pur non comparendo tantissimo, è ben caratterizzata, e viene naturale immaginare l'interno della cucina, il tepore del camino o il freddo del pavimento.
E' stato divertente notare i vari rimandi alle più famose fiabe, raccontati come eventi realmente accaduti (la storia degli elfi delle scarpe, di Cenerentola, di Briar Rose, la bella addormentata), o inseriti come elementi del romanzo: le tre fate "madrine", uno specchio per la regina cattiva che all'occorrenza si trasforma in drago, la richiesta del cuore della principessa da mettere in una scatola di legno, la maledizione della puntura al dito, la "bestia" Hale.

La storia è molto accattivante, non prevedibile, e, soprattutto nella sua parte centrale, mi ha reso entusiasta. Era da tanto che cercavo una nuova fiaba, o anche un retelling di una storia classica che potesse essere al contempo fresco, ma avere anche gli elementi tradizionali capaci di immergermi in un'atmosfera magica e avvolgente.
First light è tutto questo, ed aggiungerei che - cosa per me importantissima - la storia d'amore tra Adrielle e Cristian non è per niente zuccherosa o svenevole, ma nasce come una bella amicizia che poi si trasforma in qualcosa di più.
Le uniche pecche del romanzo, sono, secondo me, l'eccessiva lunghezza e le scene di battaglia contro la cattiva Nadamaris, che non mi hanno entusiasmato.

Molto bello il twist finale.
Pur essendo parte di una serie, la storia ha una conclusione soddisfacente e non prevede cliffhanger di sorta; tuttavia, non vedo l'ora di leggere il seguito, incentrato,questa, volta, sul personaggio di Cecilia.

Consigliato a tutti gli amanti delle fiabe.

---

Trama: Seventeen-year-old Adrielle doesn’t believe in magic; she merely possesses it, though no one has ever mentioned that her unusual gifts—exceptional speed, a flair for fire, and an intimate knowledge of flora—aren’t things she was born with. When Adrielle starts a fire that burns down the family home, she must deal with both her grief and her siblings’ hurtful rejection.

While journeying to far away Tallinyne, in search of her older, estranged sister—the only relative who might take her in—Adrielle is separated from her escort when the carriage is beset by thieves. Alone, she is thrust into a dangerous and unfamiliar world where she encounters fairies and gypsies, a wild boar, a drunk cook, and an evil queen whose curse is sweeping death across the land. Adrielle also finds love, falling hard for a kind, funny, handsome—and completely unavailable prince.

From the glowing pearls tucked beneath her mattress and keeping her awake at night, to Queen Nadamaris’s curse that seems to thwart Adrielle’s every effort, Adrielle struggles to navigate a world of magic she never imagined, where people she knows and loves are not always what they appear to be. With the glowing pearls—and her fondest desire—within her grasp, she is forced to make a choice no girl should ever have to—satisfying her own heart or saving the kingdom.

---

Giudizio personale: 4/5

0 commenti: