mercoledì 25 febbraio 2015

Colazione da Tiffany - Citazioni

" ... anche così, mi si rialzava il morale ogni volta che mi sentivo in tasca la chiave di quell'appartamento; per triste che fosse, era un posto mio, il primo, e lì c'erano i miei libri..."

--

" Non voglio possedere niente finché non avrò trovato un posto dove io e le cose faremo un tutto unico. Non so ancora precisamente dove sarà. Ma so com'è. "

--

" Ho una voglia tremenda di essere al di dentro delle cose e di guardare fuori; e chiunque sta col naso schiacciato contro un vetro rischia di passare per stupido. "

--

" Si deve molto a chi ci dà un po' di fiducia. "

---

Qui la scheda del libro

0 commenti: