sabato 29 ottobre 2011

Il conformista - Citazioni

" ...se la montagna venisse rimossa, il sole farebbe sorridere le acque; ma la montagna è sempre là e il lago è triste ".


--


" Tutti, pensò, dovevano recitare la loro parte e soltanto in questo modo il mondo poteva durare ".


--


" La malinconia, egli l'aveva addosso, come una seconda pelle, più sensibile di quella vera... ".


--


" ...io sono come quel fuoco, laggiù nella notte... divamperò e mi spegnerò senza ragione, senza seguito... ".


--


" ...ed egli, in un solo sguardo, ebbe il senso della sua bellezza come di qualche cosa che gli era destinata da sempre... ".


--


" Il desiderio non era in realtà che l'aiuto decisivo e potente della natura a qualcosa che esisteva prima di essa e senza di essa ".


--


" Quando si dice fatalità si dicono appunto tutte queste cose, l'amore e il resto... ".


--


" Si sentiva stanco e stranamente trasognato, come se in mezzo a quella folla e a quel tumulto, egli si fosse portato dietro una sfera di solitudine trasparente e invisibile ma infrangibile, dalla quale non gli era possibile uscire ".



0 commenti: