mercoledì 27 giugno 2012

Beautiful malice

Autrice: Rebecca James
Titolo originale: Beautiful malice

---

Sono stata molto intrigata dal titolo di questo libro, a causa del gioco di parole tra "malice", "cattiveria" in inglese, ed Alice, il nome della bad girl del romanzo.
La storia non è delle più originali: due adolescenti stringono un forte legame di amicizia. Una delle due, Alice, è la ragazza più popolare della scuola, quella bella, espansiva, la regina delle feste. L'altra, Katherine, vive con una zia per sfuggire ad un trauma del passato e ai sensi di colpa, ha sempre evitato gli altri, ed è quanto meno lusingata dal fatto che Alice le accordi -e poi pretenda- la sua amicizia.
Come è facile immaginare, Alice ha dei secondi fini, il suo carattere e i suoi comportamenti nascondono seri disturbi, e quella che può sembrare una meravigliosa amicizia, si trasformerà ben presto in un incubo.
Soprattutto nella prima metà, il romanzo è molto scorrevole e coinvolgente; interessante la narrazione, che si svolge su ben tre piani temporali: il passato, il presente recente e il presente vero e proprio.
Ad un certo punto, però, il presente recente prende il sopravvento sugli altri piani, i capitoli cominciano a diventare noiosi e si perde interesse per la vicenda.
Soprattutto, c'è poca Alice, che è il vero cuore del libro e l'elemento più interessante della storia.

---

Retro copertina: L'omicidio e lo stupro di sua sorella Rachel, figlia modello, ha distrutto la famiglia di Katherine. Katherine, 17 anni, si trasferisce a Sidney da una zia, per sfuggire al senso di colpa (lei era presente e si è salvata), all'invadenza dei giornalisti e cercare di ricostruirsi una vita normale, nell'anonimato. Ma quando Alice, la ragazza più bella e affascinante della scuola, invita proprio lei alla sua festa di compleanno, la sua energia contagiosa irrompe nella vita di Katherine, le restituisce la spensieratezza della sua età e la riscatta dal suo drammatico segreto. 
Alice diventa la sua migliore amica. All'inizio è generosa, comprensiva, trascinante. Poi si rivela sempre più egoista, persino crudele: sembra intenzionata a far soffrire chiunque la circondi. E non accetta che nessuno la metta da parte, tanto meno Katherine. Non solo perché le vuole bene. C'è qualcos'altro che vuole da lei. Anche Alice nasconde un terribile segreto.

---

Giudizio personale: 3/5

0 commenti: