venerdì 22 marzo 2013

Definitely not Mr. Darcy

Autrice: Karen Doornebos

---

Ero molto entusiasta di cominciare la lettura di questo libro, e per la trama, e per il suo essere Austen-related.
Ed in effetti la prima parte è stata molto carina, carica di promesse, ben scritta (per quanto ne possa capire io di stile in un romanzo in inglese). Il primo "scricchiolio" è stato la subitanea attrazione che la protagonista Chloe prova per Mr. Wrightman, l'uomo da conquistare. Ho provato a spiegarmelo considerando il fatto che Chloe è una Janeite all'ennesima potenza, e Mr. Wrightman, almeno all'inizio, piuttosto Darcy-like, ma alla lunga la cosa pare davvero esagerata.
Inoltre, pur sapendo che si sarebbe trattato di dating show, mi hanno dato fastidio i meccanismi del gioco, ed ho pensato che fosse umiliante per delle donne partecipare ad un programma del genere.
Mi sono piaciute molto, invece, tutte le descrizioni degli oggetti utilizzati nella Reggenza, a fare, ad esempio, da "dentifricio" o "deodorante", ma ancor di più, le riflessioni della protagonista sulla condizione femminile nel XIX secolo, che le fanno - e ci fanno - considerare molto meno romanticamente tale periodo.
Le seconda parte del romanzo risulta noiosa e riempitiva, mentre si rivela più interessante, seppur ormai del tutto prevedibile, la terza ed ultima.

---

Trama: Chloe Parker was born two centuries too late. A thirty-nine-year- old divorced mother, she runs her own antique letterpress business, is a lifelong member of the Jane Austen Society, and gushes over everything Regency. But her business is failing, threatening her daughter's future. What's a lady to do?
Why, audition for a Jane Austen-inspired TV show set in England, of course.
What Chloe thinks is a documentary turns out to be a reality dating show set in 1812. Eight women are competing to snare Mr. Wrightman, the heir to a gorgeous estate, along with a $100,000 prize. So Chloe tosses her bonnet into the ring, hoping to transform from stressed-out Midwest mom to genteel American heiress and win the money. With no cell phones, indoor plumbing, or deodorant to be found, she must tighten her corset and flash some ankle to beat out women younger, more cutthroat, and less clumsy than herself. But the witty and dashing Mr. Wrightman proves to be a prize worth winning, even if it means the gloves are off...

( Chloe Parker è nata due secoli troppo tardi. Madre trentanovenne divorziata, dirige la sua impresa di stampa antica in rilievo, è membro di lunga data della Jane Austen Society, e si esalta per tutto ciò che è Regency. Ma la sua impresa sta fallendo, minacciando il futuro di sua figlia. Cosa deve fare una signora?
Un'audizione per un TV show ispirato a Jane Austen ambientato in Inghilterra, naturalmente!
Quello che Chloe pensa sia un documentario si rivela essere un reality show ambientato nel 1812. Otto donne sono in competizione per accalappiare Mr. Wrightman, l'erede di una splendida tenuta, insieme a un premio di 100000 dollari. Così Chloe lancia la sua cuffietta nell'arena, sperando di trasformarsi da mamma stressata del Midwest a raffinata ereditiera americana e vincere il denaro. Senza cellulari, impianto idraulico interno, o deodoranti in vista, deve stringere il suo corsetto ed esporre le caviglie per superare le donne più giovani, più spietate e meno goffe di lei.
Ma l'arguto e affascinante Mr. Wrightman dimostra di essere un premio che vale la pena vincere, anche se ciò significa levarsi i guanti... ).

---

Giudizio personale: 3/5


0 commenti: