domenica 21 aprile 2013

Nessun luogo è lontano

Autore: Richard Bach
Titolo originale: There's no such place as far away

---

" Rae, cara!
Grazie per avermi invitato 
per il tuo compleanno!

La tua casa è distante mille miglia dalla mia, 
e io sono uno che
si mette in viaggio
solo quando ne vale la pena.
Ebbene, ne val proprio la pena,
se si tratta di prender parte
alla tua festa.
Non vedo l'ora di essere da te! "

Così comincia Nessun luogo è lontano, storia brevissima che si legge in un soffio, arricchita, nell'edizione BUR, dalle belle illustrazioni di H. Lee Shapiro.
Colui che racconta si mette quindi in viaggio per partecipare alla festa di compleanno della piccola Rae, viaggiando dentro il cuore di un colibrì, in groppa a un gufo, a un'aquila, a un falco, a un gabbiano. E ognuno di questi animali lo spinge a riflettere su ciò che fa e dice, sul perché, soprattutto, lui si stia recando fisicamente da qualcuno che ama. Il messaggio della storia, infatti, è che, appunto, nessun luogo è lontano, e che " Se desideri essere accanto a qualcuno che ami, non ci sei forse già? ".
Un libro prezioso, commovente, che fa riflettere e apre il cuore, ma che, credo, non riesce a convincere del tutto il lettore a cui manchi davvero qualcuno...

---

Retro copertina: "Può forse una distanza materiale separarci davvero dagli amici?"
"Se desideri essere accanto a qualcuno che ami, non ci sei forse già?"

Rihard Bach partendo da un cuore di un piccolo uccello, va alla ricerca della verità che da sempre conosce.
Il suo viaggio di apprendimento può portarvi dovunque, accanto a chi desiderate. Chi ha volato con Il gabbiano Jonathan Livingston troverà qui tante idee da condividere.
Ed è bello pensare che la vera amicizia non è schiava del tempo e dello spazio.
In questa edizione, arricchita da fantastiche illustrazioni, l'ispirata favola di amicizia d'amore rivive ancora una volta.

---

Giudizio personale: 5/5


2 commenti:

Clody ha detto...

interessante....

Carmen ha detto...

@Clody: :)