domenica 7 luglio 2013

La scogliera - Citazioni

" Questo - e altro ancora - gli aveva comunicato il sorriso di Anna: non soltanto 'mi ricordo', gli aveva anche detto: 'ricordo tutto ciò che tu ricordi'... "

--

" Era proprio allorché si proclamava tremendamente moderna, che a lui faceva l'effetto di essere disperatamente arretrata. "

--

" Sapeva che le malefatte, per lo più, causano nel complesso meno danni di una inutile confessione... "

--

" Era nella regione delle immaginarie gesta ed emozioni che trascorrevano le sue ore più piene... "

--

" L'amore - si diceva - l'avrebbe un giorno liberata dall'incantesimo dell'irrealtà. "

--

" Ella amava udir la sua voce quasi quanto ascoltare quello che lui diceva, e ascoltarlo le dava quasi tanta gioia quanto sentirsi guardare da lui. "

--

" Ella era riservata, era persino timida, i superficiali e gli espansivi l'avrebbero magari definita 'fredda'. Era simile a un quadro appeso in modo tale che può solo ammirarsi da una data angolazione: un'angolazione nota solo a chi se n'intende. "

--

" ... è 'moderna' - ritengo sia questo l'epiteto adottato per chi legge libri sconvolgenti e ammira quadri orrendi. "

--

" Sono felice come... come se lo meritassi! "

--

" Eravamo come due prigionieri che si parlano picchiando sul muro della cella. Non lo ha mai dimenticato. E neanche io. "

--

" Era stata infelice, già, in passato. E lo sciame di antiche pene accorse, come tanti famelici fantasmi, attorno al novello dolore. "

--

" Sì, aveva sofferto in passato: ma in modo lucido, riflessivo, elegiaco. Adesso invece soffriva come deve soffrire un animale ferito, in modo cieco e furioso, con un'unica feroce animalesca bramosia: che il dolore cessi... "

--

" ... lui era là, di fronte a lei, bastava che allungasse una mano per toccarlo... e poi, tra un momento, lo spazio da lui occupato sarebbe rimasto vuoto. "

--

" Si vedeva [...] simile ad una che s'affanni per riprendersi dopo una lunga malattia, di cui sarebbe stato assai più facile morire. "

---

Qui la scheda del romanzo

0 commenti: