martedì 6 luglio 2010

Vita e miracoli di Tieta d'Agreste - Citazioni


" ...ideologi avanzati cercano di liquidare il meticciato impiantando fra noi il razzismo [...] acciocchè non restiamo indietro alle nazioni più civilizzate... "

---

" ...e di nuovo t'incontrerò e sarai finalmente mia, chè da cinquemila anni ti desidero, fin da quando, schiavo, conobbi te, principessa maia, e il mio amore mi costò la vita; tentai di liberarti da un monastero nel medioevo, e fui gettato in una segreta, carico di catene, alla roccia fu incatenato; seguii le tue orme sui fiumi dell'Industan, e il mio corpo decomposto galleggiò sulle acque; ti ritrovai un giorno, pastora di capre, a saltare di sasso in sasso ".

---

" ...tristezza smisurata, neppure il ricordo della felicità ".

---

" Nessuno muore d'amore, d'amore si vive ".

---

" La solitudine diventa vuota e pericolosa ".

---

" Niente di ciò che si fa per paura è virtù. Niente di ciò che si fa per amore è peccato ".

---

" A che servono il cielo puro, la bellezza, la pace? Un posto buono per aspettarci la morte... ".

---

" [...] le aveva insegnato il gusto unico di render felici gli altri ".

---

" ...le faceva piacere vederlo [...] ancora capace di ambizione, di progetti e di gioia, capace di ridere... ".




0 commenti: